Caratteristiche dell'Italia antica

Italiae cultores primi Aborigines fuerunt, quorum rex Saturnus tantae iustitiae fuit Fine: quem Graeci Pana appellant, Romani Lupercum. I primi abitanti dell'italia furono gli Alborigeni.

Sono stati gli Alborigeni i primi abitanti dell'Italia, fra i quali il re Saturno fu di tanta giustizia che non sottomise mai nessuno sotto di lui né ebbe proprietà primata, ma tutte le cose furono comuni e indivisibili come un unico patrimonio. A ricordo del suo esempio sotto di lui si stabilì che durante i Saturnali, uguagliato il diritto di tutti, nei banchetti i servi si mettessero a tavola con i padroni. Perciò l'Italia fu chiamata Saturnia dal nome del re, e il monte, su cui abitava, Saturnio, sul quale ora, scacciato Saturno dalle sue sedi da Giove, c'è il Campidoglio. Tramandano che dopo questo regnò Fauno, sotto il quale Evandro giunse da Pallanteo, città dell'Arcadia, in Italia con un piccolo gruppo di concittadini; a costui Fauno assegnò generosamente i campi e il monte, che egli poi chiamò Palatino. Alle radici di questo costruì un tempio a Liceo, che i Greci chiamano Pan, i Romani Luperco

Analisi della versione
Italiae cultores primi Aborigines fuerunt= principale
quorum rex Saturnus tantae iustitiae fuit, = relativa
ut neque servierit quisquam sub illo neque ...

sed omnia communia et invdivisa fuerit = consecutiva
Ob cuius = nesso relativo
cautum est = principale
Ut nomine appellata est Saturnia = consecutiva
ut Saturnalibus, ex aequato omnium iure, in conviis servi cum dominis recumbant.

= completiva
Capitolium est. = relativa
Post hunc tertio loco regnavisse Faunum = infinitiva
sub quo Euander ab Arcadiae urbe Pallanteo in Italiam cum mediocri turba popularium venit = relativa
cui = nesso relativo
Faunus ...

assignavit ... Faunus constituit = principale
quem Graeci Pana appellant, Romani Lupercum = relativa

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:07:09