Dedalo e Icaro

In Creta Daedalus et filius Icarus captivi erant ...

Dedalo e il figlio Icaro erano prigionieri a Creta.

Dedalo aveva una forte nostalgia della patria, ma il re Minosse chiude le vie di terra e del mare; così egli tenta le vie del cielo: con delle penne prepara delle ali, le lega con la cera e le adatta alle sue spalle.

Poi adatta le ali anche al figlio, ma lo avverte in questa maniera: O figlio mio, vola in maniera prudente ed evita le fiamme di Apollo! Dà baci al figlio e spiccano il volo.

Ma l'incauto Icaro non obbedisce agli insegnamenti di Dedalo; vola troppo in alto e la fiamma di Apollo scioglie la cera delle ali. Allora il povero fanciullo agita invano le braccia senza le ali e, mentre chiama Dedalo, perde la vita nel mare che ora chiamiamo "Icario".

release check: 2020-03-21 07:55:39 - flow version _RPTC_H2.4