Divinità dei Romani

Antiqui Italiae populi multos deos atque multas deas colebant Dianam praesertim...

Gli antichi popoli dell'Italia veneravano molti dei e molte dee, in modo particolare Diana, Vesta e Minerva tra le dee;

Saturno, Mercurio, Nettuno e Bacco tra gli dei. In ordine di nome, Diana era la dea e la sovrana di boschi; Vesta (la dea) della vita di casa, e Minerva la dea della conoscenza.

A Saturno, antico dio dell'Italia, i Romani consacravano spesso templi sontuosi, dove custodivano il tesoro dello Stato. Mercurio era il messaggero degli dei, e il protettore del commercio e della ricchezza;

con il caduceo conduceva le anime nel regno dei morti. Nettuno era il dio delle acque e il protettore dei marinai. Gli antichi abitanti dell'Italia costruivano per Nettuno splendidi templi e statue sui promontori. Il dio agitava continuamente le onde oppure all'improvviso le calmava.

release check: 2020-06-01 01:41:32 - flow version _RPTC_H2.4