Il Dio Bacco

Bacchus seu Dionysus iucundus beneficusque deus fuit; agricolis enim rubri vini ac flavi grani dona concessit …

Bacco, o Dioniso, fu un dio allegro e benevolo;

infatti concesse agli agricoltori i doni del vino rosso e del grano biondo. Per le concessioni del dio i popoli della Grecia sacrificavano molte vittime davanti agli altari di Bacco. Al dio erano graditi i sacrifici dei cinghiali feroci e dei caproni cornuti. Dalla Grecia avanzò nell'Asia attraverso l'Egitto con un piccolo gruppo di uomini e di donne coraggiosi.

Non cavalli, ma leopardi maculati tiravano il carro d'oro di Bacco. Gli uomini e le donne non impugnavano armi, ma tamburi e fiaccole. Condusse guerre sanguinose contro nemici sciocchi ed arroganti.

Inoltre espugnò città fortificate e punì gli avversari con aspre pene. Giunse anche nei lontani luoghi dell'India, e concesse doni graditi anche ai popoli dell'India. Discese nei regni degli Inferi e riportò un amico sulla terra. Alla fine ascese al cielo, dove conduce una vita felice insieme agli dei e alle dee.

release check: 2020-03-21 07:55:28 - flow version _RPTC_H2.4