Imprese di Cimone (le ragioni del latino)

le ragioni del latino Pag 389 n. 758

qui invece trovi Imprese di Cimone di Cornelio nepote di corso di lingua latina

inizio: habebat cimon satis eloquentiae, summam liberalitatem, magnam prudentiam et iuris civilis et rei militaris
fine: atheniensium imperium propagavit

Cimone aveva abbastanza eloquenza, molta liberalità, molta esperienza nel diritto civile e nell'arte militare: perché aveva vissuto col padre da bambino nell'esercito.

perciò tenne nel suo dominio il popolo della città e presso l esercito ebbe massimo prestigio. all'inizio della guerra, presso il fiume Strimone mise in fuga una grande truppa tracia; finita la guerra, fondò la città di Amfipoli.

dopo, presso micale, catturo una flotta di 200 navi dei ciprioti e dei fenici e nello stesso giorno si servi della stessa fortuna sulla terra, immediatamente fece uscire dalla sua flotta le truppe e con massima forza sconfisser i barbrari.

portata a tyermine questa vittoria si impadroni di un grande tesoro e propagò l impero ateniese

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:07:17