La distruzione di Numanzia - LE RAGIONI DEL LATINO

La distruzione di Numanzia versione latino Eutropio
Traduzione dal libro le ragioni del latino

Inizio: C. Hostilius Mancinus consul cum Numantinis pacem fecit infamen, quam populus et senatus infregit; senatus autem ipsum Mancinum hostibus tradidit, ut in illo, quem ...

Il console Ostilio Mancino strinse una pace infamante con i numantini che il popolo e il senato infranse, il senato tuttavia consegnò lo stesso Mancino ai nemici, affinché in quello, che avevano l'autore del patto, vendicassero l'offesa sciolti dal patto.

Dopo tanta infamia, con cui l'esercito romano per due volte venne sconfitto dai numantini, il console Scipione l'Africano fu (cactus) e mandato in Numanzia.

Egli, per primo, corresse senza alcuna severità il soldato vizioso e ignavo più con (cerca esercendo) quanto con il (pungendo), allora prese molte città della spagna, altre le spinse alla resa, alla fine prese in fiducia la stessa Numanza, a lungo assediata, e la restante provincia.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:07:09