Annibale incita le sue truppe (versione Littera Litterae)

Annibale incita le sue truppe
Autore: Livio
Littera, ae 2b n. 10 pag. 373

Carthaginienses in conspectum Alpium pervenissent pavor eos invasit.

Tum Hannibal, contione vocata, militum animos ad spem erexit. "Cur"inquit"vestra pectora semper impavida repens terror invasit?Memoria tenete totam Hispaniam a vobis occupatam esse, flumen Hiberum superatum ad delendum nomen Romanorum liberandasquue omnes gentes orbis terrarum. Cum autem montes Pyrenaeos et flumen Rhodanum, inter ferocissimas gentes, superabatis, pro certo habebatis etiam Alpes a vobis superatum iri. Nunc, tot populis victis, cum Alpes in conspectu habeatis, quarum alterum latus Italiae est, cur putatis fore ut vestra virtus minus quam antea niteat? Quid existimatis Alpes esse?Dico vobis Alpes habitari, coli, pervias esse exercitibus, etiam a Romanis saepe superatus esse. Eadem olim Gallorum gentibus superandae fuerunt, ut Romam peterent vastarentque.

Proinde vobis aut virtute Gallis cedendum est, aut Roma, caput orbis terrarum, itineris finis existimanda.
Dopo che arrivarono di fronte alle Alpi, li pervase un grande terrore. Allora Annibale, convocata un'assemblea, cercò di portare gli animi dei soldati verso la speranza: "Perchè" disse "improvvisamente un terrore ha preso i vostri cuori sempre impavidi? Ricordate che tutta la Spagna è stata occupata da voi, (ricordate) che il fiume Ebro è stato superato per cancellare il nome dei Romani e per liberare tutte le genti della terra.

Quando poi superavate i monti Pirenei e il fiume Rodano, tra fierissime genti, sapevate con certezza che anche che le Alpi sarebbero state superate da voi. Ora, vinti tanti popoli, avendo di fronte le Alpi, un versante delle quali appartiene all'Italia, perché pensate che la vostra virtù militare brillerà meno di prima? Che cosa pensate che siano le Alpi? Vi assicuro che le Alpi sono abitate, coltivate, sono accessibili agli eserciti, spesso sono state superate anche dai Romani. Un tempo le genti dei Galli dovettero superare le medesime Alpi, per assalire Roma e devastarla. Dunque voi o dovete essere inferiori per coraggio ai Galli o Roma, capitale del mondo, deve essere vista come la meta del vostro viaggio.

release check: 2020-11-29 18:51:47 - flow version _RPTC_G1.1