Una descrizione dell’italia a partire dalle Alpi

Italia ab Alpibus incipit atque inter Hadriaticum et Tyrrhenum excurrit. Romanorum temporibus …

L’Italia inizia dalle Alpi, e si estende tra l’Adriatico e il Tirreno.

I Carni e i Veneti occuparono la parte sinistra ai tempi dei Romani, e la abitano ancora oggi; poi, ci furono i popoli Italici. A destra, ai piedi delle Alpi, c’erano i Liguri, e l’Etruria ai piedi dell’Appennino; poi il Lazio, i Volsci, la Campania e, al di sopra della Lucania, i Bruzii.

Il fiume Po occupa ampiamente le coste dell’Adriatico e sgorga nel mare, con scarsa forza, attraverso sette foci. Il percorso dal Po ad Ancona conduce attraverso le popolazioni Galliche ed Italiche; lì si trovano: Ravenna, Rimini, Pesaro, Fano e il fiume Metauro.

I Dauni controllano il fiume Tiferno e il monte Gargano. Nel territorio dell’Apulia troviamo Siponto, Canosa e Rudie, la patria di Ennio, l’illustre poeta. Nella regione della Calabria ci sono molte ed antiche colonie Greche.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-12-16 19:57:32 - flow version _RPTC_H2.3