Visita ad un’amica

Livia ad Tulliae villam venit, matronam amicam videt …

Livia si reca alla fattoria di Tullia, vede l’amica matrona e la saluta: Salve, o Tullia, come stai?

Bene, risponde l’amica, e chiama l’ancella Lidia. L’ancella immediatamente accorre e mette sulla tavola una focaccia e delle olive;

le amiche mangiano, bevono acqua, cinguettano sciocchezze e ridono.

Poi, la schiava di Tullia porta una seconda focaccia alla figlia di Livia. È quasi l’ora decima, quindi Livia ringrazia l’amica, la saluta e ritorna alla propria fattoria.

release check: 2020-08-25 00:04:12 - flow version _RPTC_G1.1