Il ciclo troiano Il riconoscimento e la vendetta di Ulisse

Juventas Nova Mente, nove discere

Postquam Telemachi conatus irriti ceciderunt, patris nutu arcum ad singulos Procos porrexit sed nemo eorum ne arcum quidem flectere potuit.

Denique etiam falsus mendicus a Telemacho arcum petivit et magno risu eius conatus ab omnibus Procis probatus est. Sed ille parvo nisu et firma manu arcum tetendit et, incredibile visu, sagittam per securium foramina transmisit. Dum Proci, Ithacae regem agnoscentes, vultu pallescunt et metu tremunt, Ulixes demum laceram vestem deponit et: «Nunc certamen transactum est! Nunc arcus et gladii mei ictus alia destinata ferient!» Frustra Proci genua flectentes et magno fletu veniam implorant: Ulixes cum filio suo et paucis servis fidelibus omnes Procos transfigit et domus magnis ululatibus resonat.

Interea fidelis Penelopa dolum timens, in magna sollicitudine est et de mariti reditu adhuc dubitat. Sed postquam Ulixes secretum, sibi solum et uxori suae notum, prodiderit, etiam Penelopa tandem maritum agnoscet. .

Telemaco, dopo che ebbero fine gli sforzi vani, per volontà del padre tese l'arco ai singoli Proci ma nessuno di loro riuscì nemmeno a flettere l'arco.

Poi anche un falso mendicante domandò a Telemaco l'arco ed il suo tentativo fu sottolineato da tutti con una grande risata. Egli con piccolo sforzo e mano ferma tese l'arco e scagliò la freccia attraverso i fori delle scuri. Allora i Proci, riconoscendo il re di Itaca, impallidirono lett.

presente( e tremarono (lett. presente( di spavento, Ulisse finalmente depose (lett. presente) l'abito consunto e: "La gara è ora terminata! Ora l'arco ed i colpi della mia spada raggiungeranno altri bersagli!" Invano i Proci piegando le ginocchia ed in gran pianto imploravano (lett.

presente) perdono: Ulisse con suo figlio ed i pochi servi fedeli colpisce tutti i Proci e la casa risuona di alte grida. Nel frattempo la fedele Penelope, temendo un inganno, è in grande angoscia e dubita ancora del ritorno del marito. Ma dopo che Ulisse svela un segreto, noto solo a sua moglie ed a lui, anche Penelope infine riconosce il marito.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:14:43