Passaggio di Cesare in Germania Cesare decide di costruire un ponte sul Reno e di passare in Germania - versione latino Cesare

Passaggio di Cesare in Germania Cesare decide di costruire un ponte sul Reno e di passare in Germania versione latino Cesare
Traduzione versione latino Nuovo dalla sintassi al testo

Caesar his de causis, quas commemoravimus, Rhenum transire decrevêrat; sed navibus transire neque satis tutum esse arbitrabatur neque suae neque populi Romani dignitatis esse statuebat.

Itaque, etsi summa difficultas faciendi pontis proponebatur propter latitudinem, rapiditatem altitudinemque fluminis, tamen id sibi contendendum aut alîter non traducendum exercitum existimabat.

Diebus decem, quibus materia coepta erat comportari, omni opere effecto, exercitus traducitur.

Caesar ad utramque partem pontis firmo praesidio relicto, in fines Sugambrorum contendit. Interim a compluribus civitatibus ad eum legati veniunt; quibus pacem atque amicitiam petentibus liberaliter respondet obsidesque ad se addüci iubet.

Cesare, per queste ragioni che abbiamo esposto, aveva deciso di attraversare il Reno; ma riteneva che l'attraversamento con le navi non fosse abbastanza sicuro e aveva deciso che non fosse degno né della sua dignità né di quella del popolo Romano. E così, benché la costruzione di un ponte si presentasse di estrema difficoltà per la larghezza, per la corrente e per la profondità del fiume, stimava di doverlo fare e di non poter trasferire l'esercito in altro modo. In dieci giorni, nei quali i materiali necessari erano stati ammassati, portato a termine tutto il lavoro, l'esercito attraversa (lett. è trasferito). Cesare, lasciato un solido presidio su ambedue le testate del ponte, si dirige nel territorio dei Sugambri. Nel frattempo giungono a lui ambasciatori da molte città; ai quali, mentre chiedevano pace ed amicizia, risponde affabilmente ed ordina che gli consegnino ostaggi (lett. che gli siano condotti...).

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 14:08:54