Scandalo sull'Olimpo

Vulcanus, postquam rescierat...

TESTO LATINO COMPLETO

Vulcano, dopo che aveva saputo che Venere di nascosto aveva giaciuto con con Marte, poiché egli non era così tanto forte per opporsi a Marte, decise di vincere con l'intelligenza e vendicare il l'affronto.

Fabbricò una rete (lett catena) di diamante e la mise intorno al letto per raggirare Marte con l'astuzia. Quel famoso (Marte) giunse all'appuntamento e cadde con Venere nelle reti al punto da non essere in grado di liberarsi o di uscire.

Il Sole all'annuncio di Vulcano (lett ablativo assoluto Vulcano annunciante), accorse e vide quelli nudi che/mentre erano a letto. Quello per di più convocò tutti gli dei, così che tutti quanti vedessero il misfatto. Da quella unione fu generata Armonia alla quale Minerva e Vulcano diedero una veste dipinta con scelleratezze; per questa ragione la loro discendenza fu sempre scellerata.

Venere, invece, fu sempre ostile al sole e alla sua discendenza per la sua denuncia.
(By Vogue)

Versione tratta da Igino

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:11:52 - flow version _RPTC_G1.2