Argomento dell'Eneide. Enea fugge da Troia in fiamme

Vergilius clarus poeta Romanus …

Virgilio, illustre poeta Romano, nell'Eneide narra la triste vicenda della città di Troia e la fuga di Enea.

Infatti, come egli racconta, i Greci, dopo aver preso Troia con l'inganno del cavallo di legno, invadono le vie della città e il palazzo di Priamo, distruggono con il fuoco sia gli edifici pubblici e privati, sia i templi degli dei, depredano le ricchezze degli abitanti, e raccolgono un grande bottino.

Allora Enea, figlio di Anchise e della dea Venere, è costretto ad abbandonare la patria;

insieme al padre al piccolo figlio Ascanio salpa da Troia, e – come aveva ordinato Mercurio, messaggero di Giove – attraverso il mare va in cerca di una nuova patria.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-12-16 19:54:46 - flow version _RPTC_H2.3