I primi re di Roma. Romolo

Romanum imperium exordium habet a Romulo …

L'impero Romano ha inizio da Romolo, figlio di Marte, dio della guerra, e di Rea Silvia, che insieme a Romolo aveva partorito anche Remo.

Romolo, giovinetto di diciotto anni, fonda sul Palatino una piccola città e, dal suo nome, la chiama Roma. A Roma si radunano molti uomini dai campi e dai villaggi vicini, e formano un nuovo popolo.

Poiché i Romani non hanno mogli, Romolo invita ad uno spettacolo di giochi i Sabini, popolo confinante, e, mentre i Sabini assistono ai giochi, i Romani all'improvviso rapiscono le loro donne. A causa dell'offesa i Sabini muovono guerra ai Romani, ma vengono sconfitti in battaglia.

In seguito Romolo sconfigge e sottomette gli altri popoli che si trovavano in Lazio, intorno a Roma. Al trentasettesimo anno di regno Romolo, come viene tramandato dagli storici, sale al cielo e viene venerato come il dio Quirino.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-12-16 19:54:46 - flow version _RPTC_H2.3