Vespasiano, un princeps illuminato (Sermo et Humanitas)

Vitellio succedit Vespasianus imperator factus …

Succedette Vespasiano a Vitellio, eletto dai suoi soldati imperatore in Palestina.

Nato da oscuri natali in un piccolo paese dei Sabini, era un principe magnanimo e clemente, famoso per la vita privata; amava alquanto il denaro ma non era un avaro; offriva infatti del denaro ed aiuto ai poveri ed agli indigenti.

Puniva i rei non con la morte ma con la pena dell'esilio.

Aggiunse la Giudea all'impero Romano e Gerusalemme, nobile città della Palestina; dopo la vittoria su Gerusalemme trionfa con il figlio Tito. Ridusse a colonia L'Acaia, ...(CONTINUA)

LA TRADUZIONE CONTINUA QUI

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-12-16 19:54:54 - flow version _RPTC_H2.3