Il sacrificio d'amore - Versione greco di Platone da Greco Terza edizione

Il sacrificio d'amore
Versione greco Platone

Inizio: και μην υπεραποθνῃσκειν γε μονοι εθελουσιν ... Fine: τε και αρετην μαλιστα τιμωσιν.

Solo gli amanti sono disposti a morire al posto dell'amato, non solo gli uomini, ma anche le donne.

Di ciò anche la figlia di Pelia Alcesti offre una testimonianza sufficiente ai Greci per questo discorso, avendo voluto morire lei sola al posto del suo uomo, nonostante avesse padre e madre, che quella superò in attaccamento per l'amore che aveva, tanto che dimostrò che erano estranei al figlio e legati solo per il nome, e avendo lei compiuto questo atto, sembrò che avesse fatto una cosa tanto bella non solo agli uomini, ma anche agli dei, anche se sono molti che hanno fatto molte e buone cose, gli dei concessero a pochissimi questo dono, che la vita tornasse dall'Ade, eppure la sua fece ritorno ammirati dall'atto;

così anche gli dei onorano moltissimo l'altruismo e la virtù connessi all'amore

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 07:24:55