La sorte dei buoni e dei cattivi - Versione greco da Gymnasion

La sorte dei buoni e dei cattivi
TRADUZIONE dal libro Gymnasion 2

Επειδαν αφικωνται οι τετελευτη κοτες εις τον τοπον οι ο δαιμων εκαστον κομιζει, πρωτον μεν διαδικαζονται οι τε καλως και οσιως βιουντες και οι μη.

Και οι μεν αν δοξωσι μεσως βιωναι, αφικομενοι επι τον Αχεροντα, αναβαντες α δη αυτοις οχηματα εστιν, επι τουτων αφικνουνται εις την λιμνην, και εκει οικουσι τε και καθαιρομενοι των τε αδικηματων τινοντες δικας απολυονται, ει τις τι ηδικησεν, των τε ευεργεσιων τιμας φερονται κατα την αξιαν εκαστος· οι δ' αν δοξωσιν ανιατως εχειν δια τα μεγεθη των αμαρτηματων, η Ιεροσυλιας πολλας και μεγαλας η φονους αδικους και παρανομους πολλους εξεργασαμενοι η αλλα οσα τοιαυτα τυγχανει οντα, τουτους δε η προσηκουσα μοιρα ριπτει εις τον Ταρταρον, οθεν ουποτε εκβηναι εστιν

Quando i morti giungono nel luogo dove il demone accompagna ognuno, dapprima ricevono giudizi separati quelli che sono vissuti bene e santamente e quelli che no.

e quelli che sembrano essere vissuti in modo intermedio, giungendo verso l'Acheronte, saliti su imbarcazionni che sono là per loro, su questi giungono nella palude e là abitano e purificandosi e scontando la pena delle colpe se ne liberano, se qualcuno ha commesso qualche ingiustizia e ricevono il premio dei benfici, ciascuno secondo il suo merito;

quelli poi che sembrano essere inguaribili per la gravità delle colpe o per aver commesso molti e gravi furti sacrilegi o uccisioni ingiuste e illegittime e altri delitti che siano di questo genere, questi la sorte che loro spetta getta nel tartaro, da dove non escono più

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 07:24:55