Miseria e nobilità di una prigioniera - versione greco Senofonte da Greco terza edizione

MISERIA E NOBILITà DI UNA PRIGIONIERA
Versione greco Senofonte traduzione libro Greco terza edizione

INIZIO: Οτε μεν εισηλθομεν εις την σκηνην αυτης FINE: τα μεν κατα των πεπλων τα δε και επι τους ποδας.

Ότε μέν ε'ισήλθομεν' εις την οκηνήν αυτής, το πρώτον ού διέγνωμεν αυτήν χαμαί τε γαρ έκαθίζετυ και α'ι Βεράπαιναι πάοαι περί αυτήν και τοίνυν ύμυίαν ταϊς δούλαις είχε τήν έοΒήτα· έπεϊ δέ γνώναι βουλύμενοι ποία εϊη ή δέσποινα πάοας περιε ϊλέψαμεν, ταχύ καϊ παοών έψαίνετο διαφέρουσα των άλλων, καίπερ καθιζομένη κεκαλυμμένη τε καϊ εις γήν ύρώσα. Ώς δέ άναοτήναι αυτήν έκελεύσαμεν, αυνανέατησαν μέν αυτή άπαοαι α'ι α μα' αυτήν, διήνεγκε ο' ενταύθα πρώτον μέν τώ μεγέΗει. έπειτα δέ και τή αρετή και τή εύοχημοούνη. καίπερ έν ταπεινώ αχήματι στάααι δήλα ο' ην αυτή και τά δάκρυα στάζοντα. τά μέν κατά τών πέπλων, τά δέ και έπϊ τούς πύόας.

TRADUZIONE n. 1

Quando entrammo nella tenda, inizialmente non la riconoscemmo: infatti era seduta per terra e tutte le ancelle intorno a lei; e dunque aveva l'abito uguale alle ancella; guardando in giro volendo sapere quale fosse la padrona, sebbene seduta velate e sebbene guardasse a terra era subito evidente che si distingueva da tutte le altre.

Quando le ordinammo di alzarsi si alzarono insieme a lei tutte quelle che lei aveva intorno, ma allora si distinse in primo luogo per la maestà ma anche per portamento e decoro, sebbene si trovasse in una misera tenda;

erano evidenti anche le lacrime che le cadevano, alcune sui pepli altre fino ai piedi

Traduzione n. 2

In verità, quando entrammo nella tenda in cui (la prigionera) si trovava, inizialmente non la notammo: era seduta in terra circondata da tutte le sue ancelle e con indosso una veste non dissimile dalla loro. Ma poi, quando le esaminammo a una a una per sapere chi fosse la loro padrona, subito ci è apparsa di gran lunga superiore alle altre benché sedesse avvolta da un velo e con gli occhi fissi al suolo. E, allorché ordinammo a lei di levarsi in piedi, tutte quelle che le stavano intorno si levarono anch'esse: a dispetto della modestia della posa ella spiccava già per la statura e poi per la nobiltà e la grazia dell'aspetto. Potevamo vedere le sue lacrime stillare giù per la veste e fino ai piedi.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-03-23 01:45:21 - flow version _RPTC_G1.1