Ciro incoraggia le sue truppe - versione Senofonte Greco terza edizione

CIRO INCORAGGIA LE SUE TRUPPE
VERSIONE DI GRECO di Senofonte
TRADUZIONE dal libro greco terza edizione

Kuros

(Ciro) subito impugnò con le mani un mazzo di giavellotti e, con chi era presente tra i suoi fidi, si gettò nel mezzo e disse: "Clearco e Prosseno e voi altri Greci presenti, avete perso la testa? Accendete la scintilla di una battaglia tra di voi e fate pure conto che, questo giorno stesso, anch'io sarò fatto a pezzi e voi, non molto dopo di me.

Se le cose per noi si mettono male, tutti questi barbari qui, che vedete, saranno per noi un nemico ben più pericoloso dei soldati del re". Alle parole di Ciro, Clearco tornò in sé.

Cessate le ostilità, entrambe le parti riposero le armi

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-24 01:02:34 - flow version _RPTC_G1.1