A Corinto viene proclamata la libertà della Grecia (Versione di latino Cesare)

A Corinto viene proclamata la libertà della Grecia
Versione di latino di Cesare e traduzione

Postquam T. Q. Flaminius consul Macedones vicerat, omnes civitates Graeciae Corinthum convenerunt ut ludorum Isthmicorum participes essent.

Dopo che il console Tito Quinzio Flaminino aveva avuto la meglio sui Macedoni, tutte le città della Grecia si riunirono a Corinto per partecipare ai giochi istmici.

Quando tutti presero posto in teatro, l’annunciatore con il flauto si fece avanti al centro della scena e proclamò i giochi secondo il rito.

Queste furono le parole dell’annunciatore: “Il senato e il popolo romano, dopo la vittoria sui Macedoni, comandano che tutte le città della Grecia siano libere e mantengano le loro leggi in eterno”. A queste parole, quasi incredibili, la gioia fu grande e tutti gli uomini invitarono l’annunciatore a pronunziare di nuovo le parole

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 22:20:21 - flow version _RPTC_G1.1