Cesare attacca gli accampamenti dei Pompeiani

Cesare Latino allo specchio

Inizio: Locus, in quo posita erant Pompei vetera castra, aberat a novis castris ...Fine: Hic paulisper est pugnatum, dum nostri irrumpere conant, illi castra defendebant.

Il luogo in cui era stato posto il vecchio accampamento di Pompeo distava dal nuovo circa cinquecento passi.

Cesare sperando di poter assalire questa legione e desiderando vendicare il danno ricevuto quel giorno, lasciò nella fortificazione poche coorti, egli stesso, con un percorso differente e quanto più segretamente poté, condusse le altre coorti verso la legione e l'accampamento di Pompeo E non gli mancò l'occasione propizia.

Infatti giunse prima che i Pompeiani potessero accorgersi, e sebbene le fortificazioni dell'accampamento fossero imponenti, Cesare dall'ala sinistra, dove si trovava egli stesso, attaccando rapidamente i nemici, riuscì a respingerli dal vallo.

Una trave munita di spuntoni di ferro era stata posta davanti alle porte. Qui si combatté per un po', mentre i nostri cercavano di fare irruzione, quelli difendevano l'accampamento.

Copyright © 2007-2023 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2023 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2023-03-15 17:26:16 - flow version _RPTC_G1.1