Cesare attraversa il Reno

Cesare attraversa il Reno
Versione latino Cesare Libro Maiorum Lingua

Caesar, cum per exploratores certior factus esset Germanos auxilia Gallis mississe, Rhenum transire et exercitum in Germanorum fines transportare constituit.

Cesare, essendo stato informato attraverso esploratori che i Germani avevano mandato aiuti (truppe ausiliarie] ai Galli, decise di attraversare il Reno e trasferire l'esercito nei territori dei Germani.

Dopo che giunse alla riva del fiume, ordinò ai soldati di porre l'accampamento (che i soldati ponessero l'accampamento]. I Treviri e i Menapi, confinanti della regione, avevano alcune navi, con Le quali i soldati potevano essere trasportati, ma Cesare, poiché diffidava di entrambi i popoli, ordinò di congiungere Le rive del fiume con un ponte.

Subito ordinò che fosse raccolta Legna e ogni cosa che era necessaria al Lavoro e affidò un incarico a ciascuno dei soldati. Conclusa L'opera in breve tempo, Cesare fece passare l'esercito al di là del Reno e lasciata una guarnigione stabile su entrambe Le parti del ponte si diresse verso i territori dei Sigambri.

In quel mentre da molte città vennero ambasciatori a Lui per chiedere La pace. Avendo tuttavia sentito che i Suebi, il popolo più bellicoso di tutti i Germani, si nascondessero nei boschi, devastò con ferro e fuoco ì Loro (di Loro] villaggi e campi. Poi, trascorsi 18 giorni al dì Là del Reno, ricondusse Le Legioni in GaLLia e ordinò che il ponte fosse tagliato.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:14:24 - flow version _RPTC_G1.1