Discorso di Curione ai soldati che vorrebbero passare da Cesare a Pompeo - Cesare versione latino

Discorso di Curione ai soldati che vorrebbero passare da Cesare a Pompeo versione latino Cesare lectio Brevio

Curio contionem convocat militum.

Curione convoca l'assemblea dei soldati.

Ricorda la loro devozione in battaglia a Cesare presso Corfino e in che modo quello abbia reso suo con il loro beneficio quella parte di Italia, disse: ogni cosa segue voi e la vostra condotta, e non senza motivo Cesare vi considerò molto amichevolmente. Pompeo infatti, cacciato senza alcuno scontro, mosso dal timore della vostra condotta, uscì dall'italia.

Cesare affidò alla vostra fiducia me, che mi giudicò molto caro, e la provincia di sicilia e l'africa, senza cui quello non può controllare roma.

Ma vi sono alcuni che vi esortano ad allontanarvi da noi. Cosa c'è di migliore infatti che in un solo momento circondare noi e costringere voi a un nefasto atto? Fate attenzione dunque a non tradire Cesare che pensa di avere con voi ogni cosa e a non venire nel potere di quelli che vi odiano oltremodo.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 22:18:37 - flow version _RPTC_G1.1