Galli e Germani a confronto (Versione di latino Cesare)

Galli e Germani a confronto - Cesare

Ac fuit antea tempus, cum Germanos Galli virtute superarent, ultro bella inferrent, propter hominum multitudinem agrique inopiam trans Rhenum colonias mitterent....

Ci fu un tempo in cui (lett: in passato ci fu un tempo) in cui i Galli superavano i germani per valore e portavano a loro guerra senza essere stati provocati e mandavano al di la del Reno delle colonie a causa del grande numero di popolazione e a causa della scarsezza di territori.

Perciò i Volgi e i tectosagi occuparono quei luoghi che sono i più fertili della Germania intorno alla selva Ercinia che io vedo essere nota per fama a Eratostene e a certi Greci che quelli chiamano Orcinia e li si stabilirono Essi abitano ancor oggi la regione e godono di straordinaria fama quanto a giustizia e valore militare.

Ora poiché i Volgi rimangono nelle stesse condizioni di povertà miseria e sopportazione nelle quali rimangono i galli fanno uso dello stesso tenore di vita e dello stesso cibo oppure abbigliamento oppure aspetto del corpo.

Ai I galli invece la vicinanza delle province e la conoscenza dei commerci che vengono dal di la del mare offre molte cose per la loro ricchezza e per i loro vantaggi Così, si sono gradualmente abituati alla sconfitta e, vinti in molte battaglie, non osano più neppure paragonarsi ai Germani per valore.

Video con traduzione ancora più letterale e analisi grammaticale. 
Sotto ancora le regole grammaticali contenute nella versione

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:28:43 - flow version _RPTC_G1.2