Gli Elvezi si preparano alla partenza (Versione di latino Cesare)

Gli Elvezi si preparano alla partenza Autore Cesare

His rebus adducti et auctoritate Orgetorigis permoti constituerunt ea quae ad proficiscendum pertinerent comparare, iumentorum et carrorum quam maximum numerum coemere, sementes quam maximas facere, ut in itinere copia frumenti suppeteret, cum proximis civitatibus pacem et amicitiam confirmare.

Spinti da questi fatti e smossi dall'autorità di Orgetorige stabilirono di preparare quei preparativi che fossero necessari per la partenza ed acquistare insieme il numero più alto possibile di bestiame e di carri e di seminare quante più possibili sementi affinché la quantità di frumento fosse sufficiente durante il viaggio e poi (decisero) di rafforzare con le popolazioni più vicine la pace e l'amicizia. Per portare a termine questi preparativi ritennero che fosse sufficiente per loro un biennio fissarono la partenza con una legge per il terzo anno. Per esequire tali operazioni viene scelto Orgetorige egli si assume l'ambasceria presso i vari popoli.

Durante la sua missione, il sequano Castico, figlio di Catamantalede, che era stato per molti anni signore dei Sequani e aveva ricevuto dal senato del popolo romano il titolo di amico, venne persuaso da Orgetorige a impadronirsi del regno che in precedenza era stato del padre. Allo stesso modo Orgetorige convince ad analoga azione l'eduo Dumnorige, al quale dà in sposa sua figlia.

Dumnorige era fratello di Diviziaco, a quel tempo principe degli Edui e amatissimo dal suo popolo. Orgetorige dimostra a Castico e a Dumnorige che è assai facile portare a compimento l'impresa, perché egli stesso sta per prendere il potere: gli Elvezi, senza dubbio, erano i più forti tra tutti i Galli. Assicura che con le sue truppe e con il suo esercito avrebbe procurato loro il regno. Spinti dalle sue parole, si scambiano giuramenti di fedeltà, sperando, una volta ottenuti i rispettivi domini, di potersi impadronire di tutta la Gallia mediante i tre popoli più potenti e più forti.

Video con traduzione ancora più letterale e analisi grammaticale. 
Sotto ancora le regole grammaticali contenute nella versione

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-09-14 20:44:28 - flow version _RPTC_G1.1