I Galli in rivolta

Caesar, cum Vercingetorigis equitatum fugavisset, circiter tria milia hostium interfecit.

Cesare avendo messo in fuga la cavalleria di Vercingetorige, annientò circa 3000 fra i nemici (partitvo), Avendo posto l'accampamento presso Alesiamo ordinò di circondare due città con delle validissime fortificazioni.

I galli avendo saputo tutte queste cose indissero un concilio di tutte le nazioni ed imposero ai cittadini centomila uomini, Trentacinquemila uomini agli Edui, un pari numero di Averni, Sequali, Carniti e dodici mila Senoni: 1000 soldati di terra ai Bellovaci e settecendo cavalieri;

lo stesso ai Lemovici, otto ai Pari e agli Elvezi, sei ai nervi e ai Morini, quattro agli Eburoni e ai Boi, trenta a tutti i cittadini fino all'oceano.

Essendoci stata un grandissimo e completo assenso della Gallia, attuarono tutte le cose comandate entro il trentesimo giorno, e nei confini degli edui radunarono i duemila cavalieri, duecentomila soldati di terra. Poi combatterono ad Alesia.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 22:18:36 - flow version _RPTC_G1.1