Inizio della guerra civile (Versione latino Cesare)

Inizio della guerra civile Cesare versione latino

Inizio: primis diebus, quibus haberi senatus potuit... fine: ...postea caesar ariminum consul legione proficiscitur.

Nei primi giorni in cui si potè tenere una seduta del senato, si deliberò in maniera molto seria e acuta sul potere di Cesare e di uomini molto importanti, i tribuni della plebe.

I tribuni della plebe se ne andarono dalla città e si affrettarono verso Cesare. Egli in quel momento soggiornava nella città di Ravenna nella Gallia Cispadana e aspettava i responsi del sanato. Nei giorni seguenti si tenne una seduta del senato al di fuori della città e Pompeo lodò apertamente il valore e la costanza dei senatori.

Venne fatto rapporto al senato riguardo i restanti fatti, alcune province furono assegnate agli uomini del senato (ai senatori), nelle rimanenti province vennero mandati i pretori.

I consoli vennero spaventati dalla notizia dell'arrivo di Cesare e fuggirono dalla città; vennero tenuti dovunque arruolamenti di truppe e venne preparato tutto per la guerra contro Cesare. Essendo venuto a sapere ciò, Cesare pronunciò un discorso davanti ai soldati nell'accampamento e li esortò a difendere la sua dignità davanti ai nemici. Poi Cesare partì per Rimini con la sua legione.

Video con traduzione ancora più letterale e analisi grammaticale. 
Sotto ancora le regole grammaticali contenute nella versione

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-02 20:59:42 - flow version _RPTC_G1.1