Cicerone annuncia la sua visita ad un amico che soffre d'artrosi (vERSIONE)

Cicerone annuncia la sua visita ad un amico
che soffre d'artrosi
Autore: Cicerone
Nuovo Comprendere e tradurre vol. 3 n° 1 pagina 35

Heri veni in Cumanum: cras ad te fortasse.

Sed cum certum sciam, faciam te paulo ante certiorem: etsi M. Caeparius, cum mihi in silva Gallinaria obviam venisset, quaesissemque quid ageres, dixit te in lecto esse, quod ex pedibus laborares. Tuli scilicet moleste, ut debui: sed tamen constitui ad te venire, ut et viderem te, et viserem et cenarem etiam. Non enim arbitrabor coquum etiam te arthriticum habere. Expecta igitur hospitem cum minime edacem, tum inimicum cenis sumptuosis.
Marco Tullio saluta Papirio Peto
Ieri sono arrivato nella villa di Cuma: forse domani verrò da te. Ma, quando lo saprò di sicuro, ti informerò poco prima: benché Marco Cepario, quando mi venne incontro nella selva Gallinaria, e gli chiesi che cosa tu stessi facendo, abbia affermato che tu eri a letto, poiché eri ammalato di gotta.

È chiaro che appresi di mal animo (ciò), come dovetti: ma, tuttavia, decisi di venire da te per vederti e per sapere come stai e anche per cenare. Infatti, non credo che tu abbia anche il cuoco artritico. Dunque, aspetta un ospite tanto poco insaziabile, quanto nemico per i pranzi sontuosi.

domani forse verrò da te. Ma quando lo saprò per certo, ti informerò un poco prima: sebbene Mario Cepario, quando mi venne incontro in una pianura della Campania, mi chiese cosa facessi, dissi che tu eri a letto, poiché avevi un attacco di gotta. Avanzai naturalmente in modo fastidioso, come dovetti: ma tuttavia decisi di venire da te, sia per vederti, sia per farti visita e anche per cenare. Infatti non credo che tu abbia anche un cuoco gottoso. Aspetta dunque un ospite quanto meno vorace, allora nemico delle cene sontuose.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:53:00 - flow version _RPTC_G1.1