Cicerone difende Roscio (Versione latino)

Cicerone difende Roscio
versione di latino dell'Autore: Cicerone
Non quaero abs te qua re patrem Sex. Roscius occiderit, quaero quo modo occiderit.

Quo modo occidit? Ipse percussit an aliis occidendum dedit? Si ipsum arguis, Romae non fuit; si per alios fecisse dicis, quaero quos? Servosne an liberos? Si liberos, quos homines? Indidemne Ameria an hosce ex urbe sicarios? Si Ameria, qui sunt ei? Cur non nominantur? si Roma, unde eos noverat Roscius qui Romam multis annis non venit neque umquam plus triduo fuit? Ubi eos convenit? Qui conlocutus est? Quo modo persuasit? Pretium dedit'; cui dedit? per quem dedit? unde aut quantum dedit? Nonne his vestigiis ad caput malefici perveniri solet? Et simul tibi in mentem veniat facito quem ad modum vitam huiusce depinxeris;

hunc hominem ferum atque agrestem fuisse, numquam cum homine quoquam conlocutum esse, numquam in oppido constitisse. Traduzione
Non ti chiedo perché Sesto Roscio ha ucciso il padre, ti chiedo in che modo lo ha ucciso. In che modo ha ucciso? Egli stesso ha perosso o forse ha dato ad altri il compito di uccidere?Se accusi egli stesso, non stette a Roma;

se dici che l’abbia fatto tramite altri, (ti) chiedo cosa (sono) servi o liberti? Se sono i liberti, chi sono gli uomini? Sono da quello stesso luogo di Ameria o sono questi sicari provenienti da Roma ? Se sono di Ameria, chi sono essi?Perchè non sono nominati? Se sono di Roma, onde li aveva conosciuti Roscio, che non venne a Roma per da molti anni e non vi fu mai più di tre giorni? Ove convenì loro? Chi parlò?In che modo li persuase?

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:53:52 - flow version _RPTC_G1.1