Cicerone Pro Archia 9 (Traduzione letterale)

An domicilium Romae non habuit is, qui tot annis ante civitatem datam sedem omnium rerum ac fortunarum suarum Romae conlocavit?

Forse che questo non ebbe un domicilio a Roma, che tanti anni prima che fosse data la cittadinanza collocò la sede di tutte le sue cose e di tutte le sue fortune a Roma?

Ma non è registrato. Anzi in verità in questi registri è registrato, che soli dimostrano l'autorità dei registri pubblici tra quelle nell'ufficio e associazione dei pretori.

Infatti – essendo i registri di Appio stati detti conservati in modo molto negligente; la leggerezza di Gabino, che fu a lungo incolume, dopo la condanna, la disgrazia annullò tutta l'autorità dei registri – Metello, l'uomo più pio e modesto fra tutti, fu di tanta grande diligenza, che venne dal pretore Lucio Lentulo e dai giudici, e disse di essere agitato per la cancellatura di un solo nome.

Infatti, in questo registro vedete nessuna cancellatura nel nome di Aulo Licinio.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:03:53 - flow version _RPTC_G1.1