Dolabella e Antonio complici di delitti

In magno dolore, patres conscripti, vel maerore potius, quem ex crudeli et miserabili morte C. Treboni, optimi civis moderatissimique hominis, accepimus, inest tamen aliquid quod rei publicae profuturum putem.

Nel grande dolore, padri inscritti, o piuttosto nella tristezza, che percepisco dalla crudele e miserabile morte di C.Trebonio, ottimo cittadino e uomo moderatissimo, è insita tuttavia qualcosa che ritengo che sarà di giovamento allo stato.

Ho scorto infatti quanta smisuratezza si trova in quegli uomini che afferrano le armi scellerate contro la patria. Infatti queste due teste orribilissime e bruttissime sono nate dopo che sono nati gli uomini, Dolabella e Antonio: il primo realizzò ciò che aveva desiderato, in merito all'altro è stato scoperto cosa aveva in mente.

Il crudele L. Cinna, C. Mario perseverando nell'irascibilità, L. Silla impetuoso; e la durezza di nessuno di loro progredì oltre la morte; tuttavia questa pena era ritenuta eccessivamente crudele per un cittadino.

Ecco, un gemello uguale a te nella malvagità, strano, inaudito, feroce, barbaro. E così vi ricorderete l'elevato odio e rivalità di un tempo tra questi stessi, poi la somiglianza di una condotta vergognosissima e di una predisposizione disonestissima legò questi stessi Da un singolare amore e accordo tra di loro. Dunque ciò che fece Dolabella, in cui riuscì, lo stesso intimò Antonio a molti.
(By Maria D. )

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-15 23:04:09 - flow version _RPTC_G1.1