Statue di Romani illustri nel foro - Cicerone versione latino

Statue di Romani illustri nel foro
versione latino Cicerone
non pervenuto

Il principe Tolumnio, re dei Veienti, uccise a Fidene quattro legati del popolo romano, le statue dei quali sono rimaste sulle tribune fino alla mia memoria, quale giusto onore: ad essi infatti i nostri antenati, che erano andati incontro alla morte per lo stato, tributarono un ricordo perenne in cambio di una vita breve.

Di Cneo Ottavio, uomo famoso e grande, che per primo portò la carica di console in quella famiglia, che in seguito fu insignita di uomini straordinari, vediamo la statua sulle tribune del Foro.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:58:46 - flow version _RPTC_G1.1