Alessandro il figlio di Filippo - NOVA LEXIS - Versione Curzio Rufo

versione latino Curzio Rufo libro nova lexis mod. a-d pg 335

Alexandro, Philippi filio, magna audacia ac rei militaris peritia fuerunt: iuvenis enim cum patre contra Graecos admirabili cum virtute pugnaverat hostiumque manus debellaverat.

Alessandro figlio di Filippo ebbe grande audacia e abilità con i militari del re: infatti il giovane aveva combattuto con virtu il sovrano contro gli ammirabili greci e aveva annientato la schiera dei nemici.

dopo la morte del sovrano dei greci il primo cittadino convocò a corinto una battaglia e si proclamò contro la persia. dario era allora il re dei persiani e reggeva un immenso impero, ma i soldati indebolivano fortemente la pace e la dolcezza.

Alessandro dunque assegnò la direzione della Macedonia ad antipatro e con un piccolo ma coraggioso esercito navigava in Asia. Contro dario sostenne numerosi combattimenti e fu sempre vittorioso.

In ogni battaglia offrì chiare forze e virtt (simili) al modello dei greci e dei nemici e concluse con violenza. tutti gli accampamenti e le città affollate espugnò e infine occupò babilonia, capitale dell'asia. nel frattempo dario perse la vita e tutte le città dell'asia vennero in potere in alessandria.

release check: 2020-12-05 21:08:30 - flow version _RPTC_G1.1