Un bagno pericoloso e una scelta difficile - Versione Latino Curzio Rufo

Versione da Expedite n. 2 pag. 468
Narrant Alexandrum Magnum, in bello contra Dareum Persarum regem, solis aestu percalefactum, corpus in flumine immersisse sed nimio aquae frigore nervos et artus mortali torpore hebetatos esse.

Rex exanimatus maxima cum trepidatione totius exercitus in tabernaculum traductus est et apud eum medici convocati sunt ut remedia quaererent. Ii, communi consilio, potionem quandam (una certa) regi dari praeceperunt et Philippus, Alexandri medicus et amicus, suis manibus potionem paravit. Sed cum Philippus potionem regi porrecturus erat, narrant a Pamenione, legato et comiti Alexandri, epistulam pervenisse admonentem ut rex caveret insidias Philippi, corrupti pecunia a Dareo rege. Tamen Alexander, cum epistulam legisset, medicamentum sine cunctatione hausit, reputans Philippum fidelem amicum esse. Pro tam constanti iudicio erga amicum a diis immortalibus praemium recepit: brevi tempore enim Alexander sanatus est et bellum contra Dareum regem magna victoria perfecit.


Si racconta che Alessandro Magno, nella guerra contro Dario re dei persiani, preso molto dal caldo del sole, abbia bagnato il corpo nel fiume ma per l'eccessivo gelo dell'acqua abbia sfiaccato i nervi e gli arti con torpore mortale. Il re esanime fu portato nella tenda con una grande ansia di tutto il suo esercito e presso quella (la tenda) furono chiamati i medici perché cercassero rimedi.

Quelli, di comune accordo, decidero di dare al re una pozione e Filippo, medico e amico di Alessandro, preparò la pozione con le sue mani. Ma quando Filippo stava per porgere la pozione al re, raccontano che sia arrivata una missiva da Pamenione, luogotenente e compagno di Alessandro, che avvertiva il re di prestare attenzione alle insidie di Filippo, corrotto con il denaro dal re Dario. Tuttavia Alessandro, dopo aver letto la missiva, prese senza esitazione la medicina, considerando Filippo un amico fedele. Per un così costante giudizio verso l'amico ricevette un premio dagli dei immortali: in breve tempo infatti Alessandro guarì e portò a termine con una grande vittoria la guerra contro il re Dario.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 06:50:57