Un esercito in mezzo alla tempesta - NOVA OFFICINA - Versione latino Curzio Rufo

Nova Officina Pagina: 112 Numero: 65

Alexander ex hibernis exercitum movit ut ad Gazabam urbem quam celerrime perveniret.

Primus dies quietum iter praebuit; posterior nondum procellosus et tristis, obscurior tamen priori fuit, non sine minis futuri periculi. Tertio ab omni parte caeli fulgura ardentissima emicare inceperunt: aer obscurior oc. ulos (il punto è per evitare la censura) militum obcaecabat et animos omnium terrebat. Fulmina tam crebra cadebant ut quasi continuus esset caeli fragor. Dum territum agmen neque procedere neque consistere (fermarsi) audet, repente imber densissimus, cum durissima grandine mixtus, torrente violentior supervenit. Violentissima ventorum vis tantum aquae in omnes partes effundebat ut homines stare (stare in piedi) non valerent. Milites armis corpora sua frustra tegebant, quia procellae violentia gravior erat quam hominum vires.

Deinde acrius frigus extitit (divenne) ita ut membra paluatim rigere inciperent.

Alessandro mosse l'esercito dai quartieri d'inverno affinché giugesse a Gaza il più presto possibile. Il primo giorno offrì un percorso tranquillo, il successivo, non ancora tempestoso e triste, fu tuttavia più oscuro del primo, non senza minacce di futuri pericoli. Al terzo da ogni parte di cielo cominciavano a scaturire ardentissimi fulmini: il cielò più oscuro accecava gli occhi dei soldati e spaventava gli animi di tutti.

I fulmini cadevano così tanto frequentemente che il fragore del cielo era quasi continuo. L'esercito né osava procedere, né fermarsi, improvvisamente la pioggia fittissima, unita a grandine durissima, sopraggiunse più violenta di un torrente. La forza violentissima dei venti gettava in ogni parte tanta acqua che gli uomini non avevano la forza di stare in piedi. I soldati coprivano inutilmente i loro corpi con le armi poiché la violeza della tempesta era più pesante della forza degli uomini. In seguito il freddo divenne così tanto penetrante che i corpi a poco a poco incominciarono ad irrigidirsi.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 06:50:57