Una serie di false circostanze accusano Fidene di tradimento - VERSIONE Curzio Rufo

Anno trecentesimo et quinto decimo ab urbe condita Fidenates contra Romanos rebellaverunt.

Auxilium his praestabant Veientes et rex Veientium Tolumnius. Quae ambae civitates tam vicinae urbi sunt, ut Fidenae sexto, Vei octavo decimo miliario absint. Coniunxerunt se his et Volsci. Sed Mam. Aemilio dictatore et L. Quintio Cincinnato magistro equitum victi etiam regem perdiderunt.

Fidenae captae et excisae. Deinde Veientani rursus rebellaverunt. Dictator contra illos missus est Furius Camillus, qui primum eos vicit acie, mox etiam civitatem cepit, antiquam atque divitem.

Post eam cepit etiam Faliscos, non minus nobilem civitatem. Sed commota est Camillo invidia, quasi praedam male divisisset, damnatusque ab eam causam et expulsus est civitate. Nell'anno 315 dalla fondazione di Roma, i Fidenati si ribellarono ai Romani. I Veienti e il loro re Tolumnio diedero loro aiuto.

Questi due popoli sono così vicini a Roma, che Fidene è distante solo sette miglia, mentre Veio (è distante) solo 18 miglia. Inoltre anche i Volsci si unirono a loro; ma furono sconfitti dal dittatore Marco Emilio, e dal comandante della cavalleria Lucio Quinto Cincinnato, e persero anche il loro re. Fidene fu presa e completamente distrutta. Ma i ribelli furono vinti dai Romani e i Veienti subirono una così grande sconfitta, che persero anche il re. Fidene fu espugnata e distrutta. In seguito i Veienti si ribellarono nuovamente. Fu inviato contro quelli il dittatore Furio Camillo, il quale in un primo tempo li vinse sul campo di battaglia, e subito dopo prese anche la città, antica e ricca. Dopo espugnò anche i Falisci, popolazione non meno illustre. Ma fu sucitata invidia nei riguardi di Camillo, come se avesse diviso malamente il bottino, e condannato per questo motivo e fu espulso dalla città.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:01:57