I cori tragici per gli eroi di Sicione (II) - Erodoto versione greco taxis

I cori tragici per gli eroi di Sicione (II) - seconda parte
VERSIONE DI GRECO di Erodoto
TRADUZIONE dal libro Taxis

Qui puoi trovare la prima parte di questa versione

επειπε σε οι τεμενος απεδεξε, θυσιας τε και ορτας αδρηστου απελομευος εσωκε τῳ Μελανιππῳ....

TRADUZIONE

Gli mostrò poi il santuario, e togliendogli i sacrifici e le feste solenni di Adrato, le concesse a Melanippo.

i Sicioni erano solito onorare con grande magnificenza Adrasto; quella infatti era la terra di Polibo e Adrasto era nipote di Polibo, e Polibo, che era senza figli, in punto di morte diede il potere ad Adrasto. Per altre occupazioni di Adrasto, i Sicioni lo onoravano, ma in particolare lo celebravano per le vicende nei cori tragici, non onorando Dioniso, ma Adrasto; Clistene affidò i cori a Dioniso, e il resto delle cerimonie sacrificali a melanippo.

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-04-29 15:24:42 - flow version _RPTC_G1.3