Disavventure di Appio Claudio - Versione Latino Eutropio

Disavventure di Appio Claudio
versione latino Eutropio e traduzione

Anno trecentesimo et altero ab urbe condita imperium consulare cessavit et pro duobus consulis decem facti sunt, qui summam potestatem haberent, decemviri nominati.

Nel trecentoduesimo anno dalla fondazione di Roma cessò il governo consolare e al posto dei due consoli furono nominati dieci, che avessero sommo potere, con il nome di decemviri.

Ma, dopo aver agito bene nel primo anno, nel secondo uno tra questi, Appio Claudio, volle violare la figlia vergine di un certo Virginio, che già aveva prestato servizio militare con onorevoli campagne contro i Latini sul monte Algido;

il padre la uccise affinché non subisse violenza dal decemviro, e, ritornato presso i soldati, mosse il tumulto. Il potere fu sottratto ai decemviri ed essi stessi furono condannati.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:15:45 - flow version _RPTC_G1.1