Il re Pirro in Italia - Lectio Facilior

Eutropiotraduzione libro lectio facilio

A quel tempo i Romani dichiararono guerra ai Tarantini, che abitano la parte estrema dell'Italia, poiché avevano oltraggiato i luogotenenti dei Romani.

Questi chiamarono in aiuto contro i Romani Pirro, re dell'Epiro, che vantava un'origine nobile. Egli giunse subito in Italia, e allora per la prima volta i Romani combatterono con un nemico d'oltremare.

Il Senato mandò contro di lui il console Paolo Valerio Levino. Iniziata ben presto la battaglia, quando già Pirro fuggiva, vinse con l'aiuto degli elefanti, che, sconosciuti, spaventarono i Romani.

Ma la notte pose fine al combattimento; Levino fuggì, Pirro catturò moltissimi Romani e li trattò con grandissimo riguardo per la straordinaria virtù che avevano mostrato in battaglia.

Testo latino inizio e fine

Eo tempore Tarentinis, qui extremam partem Italiae habitant, bellum...
Fine: ...mo honore tractavit propter miram virtutem quam ostenderant in pugna.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:16:22 - flow version _RPTC_G1.1