Inizi della guerra civile tra Mario e Silla - LITTERA LITTERAE - Versione latino Eutropio

versione da littera litterae volume 2D

Anno urbis conditae sexcentesimo sexagesimo secundo primum Romae bellum civile commotum est, eodem anno etiam Mithridaticum.

Nel 662esimo anno dalla fondazione della città scoppiò in Roma la prima guerra civile, nello stesso anno (della guerra) contro Mitridate.

Caio Mario, console (già) per sei volte, fornì la causa alla guerra civile. Infatti, essendo il console Silla inviato a combattere [gesturus - gero; participio futuro con valore finale] la guerra contro Mitridate - che aveva occupato l'Asia e l'Acaia - mentre quello indugiava con l'esercito in Campania, per porre fine alla guerra sociale - della qualei ho parlato, sorta entro i confini della penisola italica - Mario insistette per ottenere, per sé, il comando della guerra mitridatica.

Silla, risentitosi per questo fatto, marciò con l'esercito fino alle porte di Roma. Lì affrontò Mario e Sulpicio. Primo (nella storia) ad entrare in Roma con le armi, uccise Sulpicio, mise in fuga Mario e - fatti designare i consoli Cn. Ottavio e L. Cornelio Cinna per l'anno successivo partì alla volta dell'Asia.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:15:26 - flow version _RPTC_G1.1