La Guerra contro i Sanniti - VERSIONE Eutropio da COTIDIE LEGERE

La guerra contro I sanniti
Autore: Eutropio da Cotidie legere

Eo tempore Bellum enim in centesimo et tricesimo fere miliario ab urbe apud Samnitas gerebatur, inter Picenum, Campaniam et Apuliam.

Ob quam rem a dictatore capitis damnatus est, quod eius iniussu pugnaverat, sed ingenti favore militum et populi, seditione commota, liberatus est.

Postea Samnites Romanos T. Veturio e Sp. Postumio consulibus ingenti dedecore vicerunt et sub iugum miserunt. Pax tamen a senatu soluta est, quae cum ipsis propter necessitatem facta fuerat. Postea Samnites victi sunt a L. Papirio consule, septem milia eorum sub iugum missa. Papirius de Samnitibus triumphavit.
Samnites, reparato bello, Q. Fabium Maximum vicerunt, tribus milibus hominum occisis. Postremo tamen, P. Cornelio Rufinio M'. Curio Dentato consulibus, Romani Samnitas ingentibus proeliis confecerunt.
In quel tempo Infatti a circa centotrenta miglia da Roma si combatteva una guerra presso i Sanniti, tra il Piceno, la Campania e la Puglia.

Papirio Cursore partì per quella guerra con l'incarico di dittatore, dopo tornò a Roma, lasciato presso l'esercito Fabio Massimo, capo della cavalleria. Quello, trovata l'occasione, lottò assai felicemente e sconfisse i Sanniti. Per tale ragione venne condannato alla pena capitale dal dittatore, perché aveva lottato senza il suo consenso, ma venne liberato dal grande favore dei soldati e del popolo, mossa una ribellione. Dopo i Sanniti vinsero con grande vergogna i Romani sotto i consoli Veturio e Postumio e li mandarono sotto giogo. Tuttavia dal senato venne sciolta la pace, che con gli stessi era stata fatta per necessità. Dopo i Sanniti vennero vinti dal console Papirio, soggiogati settemila di loro. Papirio trionfò sui Sanniti. I sanniti, rinnovata la guerra, vinsero Fabio Massimo, uccisi tremila degli uomini. Alla fine tuttavia sotto i consoli Rufinio e Dentato, i romani posero fine alle ingenti battaglia contro i sanniti.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:15:44 - flow version _RPTC_G1.1