Magnanimità verso gli sconfitti - AD HOC versione latino Eutropio

Magnanimità verso gli sconfitti
versione latino Eutropio traduzione libro AD HOC

Cum Perseo Aemilius Paulus consul dimicavit atque eum vicit, cum viginti milia peditum eius occidisset. Equitatus autem cum rege integer fugit romani centum milites amiserunt. ...

Il console Emilio Paolo combattè contro Perseo e lo sconfìsse dopo avere ucciso ventimila suoi fanti.

La cavalleria si diede alla fuga insieme al re, sano e salvo. Dei Romani, furono perduti cento soldati. Tutte le città della Macedonia, che il re aveva tenuto in suo potere, si consegnarono ai Romani;

lo stesso re, una volta abbandonato dagli amici, cadde prigioniero di Paolo. Ma il console Emilio Paolo gli rese onore: infatti, non permise che il re si protrasse ai suoi piedi, ma lo pose sul seggio accanto a sé.

Queste furono le condizioni che i Romani imposero ai Macedoni: vollero che fossero liberi e versassero la metà di quei tributi che pagavano al re, affinché fosse chiaro che il popolo Romano combatteva più per la giustizia che per l'avidità

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:15:44 - flow version _RPTC_G1.1