Ratto delle Sabine e morte di Romolo - VERSIONE Eutropio

Ratto delle Sabine e morte di Romolo

Autore: Eutropio
Versione dal libro Discipulus
Condita civitate, quam ex nomine suo Romam vocavit, haec ferme egit.

Multitudinem finitimorum in civitatem recepit, centum ex senioribus legit, quorum consilio omnia ageret, quos senatores nominavit propter senectutem. Tum, cum uxores ipse et populus suus non haberent, invitavit ad spectaculum ludorum vicinas urbis Romae nationes atque earum virgines rapuit. Commotis bellis propter raptarum iniuriam Caeninenses vicit, Antemnates, Crustuminos, Sabinos, Fidenates, Veientes. Haec omnia oppida urbem cingunt. Et cum orta subito tempestate non comparuisset, anno regni tricesimo septimo ad deos transisse creditus est et consecratus.

Deinde Romae per quinos dies senatores imperaverunt et his regnantibus annus unus completus est.
Romolo, dopo aver fondato la città che chiamò Roma dal suo nome fece all’incirca queste cose: accolse in città una moltitudine di confinanti, scelse cento tra i più anziani con il cui consiglio gestire ogni cosa - che chiamò "senatori" in virtù della (loro) vecchiaia. In quel tempo, poiché egli stesso e il popolo non avevano mogli, invitò allo spettacolo dei giochi le popolazioni vicine alla città di Roma e fece rapire le loro fanciulle.

essendo scoppiate guerre per l´offesa delle rapite, vinse i Ceninesi, gli Antemnati, i Crustumini, i Sabini, i Fidenati, i Veienti. Tutte queste città stanno intorno a Roma. E poiché, essendo scoppiata all´improvviso una tempesta, non era comparso, nel trentasettesimo anno di regno si credette che fosse salito agli dei e fu divinizzato. Poi a Roma ebbero il potere i senatori per cinque giorni ciascuno e, governando questi, fu completato un anno

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 10:15:25 - flow version _RPTC_G1.1