Esopo e il vincitore ginnico - Versione latino Fedro

Esopo e il vincitore ginnico - versione latino Fedro

Un tale, che aveva vinto per caso una gara sportiva, si vantava oltre misura; il saggio di Frigia lo vide e gli domandò se l'avversario era più vigoroso di lui.

Quello rispose: «Non dirlo nemmeno; ero molto più forte io».

«Ma allora, sciocco», ribatté, «che gloria hai meritato tu se, essendo più forte, hai vinto uno meno vigoroso? Saresti appena sopportabile se dicessi di avere vinto per caso uno che, quanto a forza, era superiore a te».

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-03-29 22:02:06