Il fabbro e il suo cane - Versione latino Fedro

IL FABBRO E IL SUO CANE Favola originale di Fedro

Un fabbro aveva un cane che continuava a dormire mentre lui lavorava; appena però si metteva a tavola, se lo trovava al fianco.

“Brutto poltrone”, gli disse, gettandogli un osso, “dormi quando io batto l’incudine;

ma basta che muova le mascelle, e ti svegli subito!”.

La favola svergogna i dormiglioni, i pigri e tutti quelli che vivono delle altrui fatiche.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-09-11 06:51:16