Gli Arabi (Versione di Greco gymnasion-lingua greca)

Gli arabi
versione greco traduzione del gymnasion I n. 90 pag. 70 e Versione di "lingua greca"

Η Άραβία κειται μεταξυ της Συριας και ες Αιγυπτου, και δυσπολεμητος εστι δια την επημιαν και την ανυδριαν. Οι δε Αραβες φιλελευθεροι και ανδρειοι εισιν, και πολλακις παλαι τας των Περσον στρατιας ημυνοντο. Οι νομαδες των Αραβων πατριδα ονομαζουσι την ερημον, και βιον υπαιθριον αγουσιν. Τρεφουσι δε καμηλους και αιγασ. Εσθιουσι μεν τους των φοινικων καρπους και μελι αγριον και την των προβατων σαρκα; πινουσι δε το γαλα των αιγων, και εκ των του καμηλου τριχων εσθητας και σκηνας παρασκευαζονται. Παρα δε τοις Αραψιν, και μαλιστα παρα τοις νομασιν, οι ιπποι πολυτιμοι εισιν. Οι παλαιοι ολβιους τους Αραβας και την Αραβιαν ωνομαζον, οτι η χωρα παντοδαπα ζωα παρειχε και τιμια θυμιαματα και δενδρα θαυμαστα τη οσμη των φυλλων: προσετι οι οικηται σμαραγδοισ, σαπφειποις, λιβανω και σμυρνη επλουτιζοντο.

L'arabia è situata tra la siria e l'Egitto e è difficile da combattere l deserto e la mancananza di acqua. gli arabi sono amanti della libertà e coraggiosi e spesso anticamente tennero lontano gli eserciti dei persiani. I nomadi chiamano la patria degli Arabi terra deserta, e trascorrono la vita all’aria aperta. Durante il giorno gli uomini vagano per la terra deserta, ma verso sera si radunano con le mogli e con i figli. Allevano cammelli e capre, mangiano i frutti delle palme, il miele selvatico e la carne delle pecore, bevono il latte delle capre, preparano vesti e tende dalle pelli dei cammelli, resso gli Arabi, e soprattutto presso quei nomadi, i cavalli sono molto apprezzati.

Gli antichi ciamano felici gli arabi e l'arabia, perché la regione dava molteplici animali preziosi iincendi e meravigliosi arabi. inoltre gli abitanti si arricchivano con gli smeraldi zaffiri e incenso e mirra. Traduzione di altro utente L’Arabia è situata tra la Siria e l’Egitto ed è inconquistabile grazie al deserto e alla mancanza d’acqua. Gli Arabi sono amanti della libertà e coraggiosi e spesso nei combattimenti respingeva l’esercito dei Persiani.

I nomadi chiamavano la terra degli Arabi quella della terra e del deserto e conducevano una vita all’aria aperta. Allevano cammelli e capre: mangiano i frutti delle palme e il miele selvaggio e la carne delle capre: bevono il latte delle capre e dai capelli di cammello ricavano vestiti e tende. Presso gli Arabi e soprattutto presso i nomadi, i cavalli sono molto preziosi. Gli antichi dicevano che gli Arabi e l’Arabia erano felici perché la terra offriva molteplici animali e preziosi incensi e alberi preziosi per il profumo di foglie, inoltre gli abitanti si erano arricchiti di smeraldi, zaffiro, incenso e mirra.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:46:31 - flow version _RPTC_G1.1