L'educazione ad Atene e a Sparta - versione greco ellenisti 5.4 pagina 49

L'educazione ad Atene e a Sparta
Versione greco traduzione libro Ellenisti n. 5. 4 pagina 49
TRADUZIONE n. 1

Ad Atene i giovani sono educati nelle arti e sopratutto nella filosofia, mentre a Sparta i giovani sono diventati soldati e imparano il coraggio nelle battaglie.

Ad Atene è ammirata la saggezza.

A sparta invece è giudicata causa di gloria la fine in battaglia. I cittadini ad Atene spesso vanno alle feste nelle quali imparano dai poeti (infatti considerano il poeta servitore delle Muse e venerano l'arte dei poeti); Gli Spartani sono sempre preparati per la battaglia e ritengono la fuga dalla battaglia sia una vergogna sia un disonore.


traduzione n. 2 (della nuova edizione)

E' diversa l'educazione dei giovani quella di Sparta e quella di Atene: i figlioli dei cittadini di Sparta infatti vengono educati come soldati, invece, (i figlioli) di quelli di Atene vengono educati sia nella cultura sia nelle armi. È diversa anche l'educazione delle fanciulle. Quelle di Sparta infatti corrono e giocano nelle palestre: infatti là, si addice alle donne non allevare poeti ma soldati; così proteggono la salute. Le fanciulle di Atene infatti non si recano mai in palestre né in piazza ma restano nelle case: infatti, o ricamano o apprendono l'amministrazione della casa. Ad Atene alle fanciulle si addice infatti vivere in tranquillità ed avere saggezza: infatti, non ritengono un decoro l'esercizio fisico delle fanciulle.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:55:14 - flow version _RPTC_G1.1