Cicerone scrive angosciato alla sua famiglia

Ego minus saepe do ad vos litteras quam possum propterea

Io vi mando delle lettere meno spesso di quanto potrei (possa) soprattutto perché sia tutti i momenti sono per me infelici, sia, quando o vi scrivo o leggo le vostre lettere, sono spossato (angustiato) (abbattuto) dalle lacrime tanto che non posso sopportarlo.

Oh, se fossi stato meno desideroso di vivere! Certamente non avrei visto niente di male o non molto nella vita. Perciò se la sorte mi ha riservato qualche speranza di riacquistare un giorno qualche bene meno si è sbagliato da parte nostra. ; se questi mali sono definitivi io allora desidero vederti quanto prima, vita mia, e morire tra le tue braccia, poiché né gli dei che tu hai venerato religiosamente, né gli uomini, ai quali io ho sempre servito, ci sono stati riconoscenti.

[...] Oh me sventurato! Che cosa [farò] ora? Chiederti di venire? Donna sofferente sia nel corpo che nell'animo? Non chiedertelo? Starò allora senza di te! Farò così. Se c'è la speranza di un nostro ritorno, rafforza e sostieni l'operazione ( congiuntivo esortativo); ma se co me io temo, tutto è concluso, cerca, come puoi, di venire da me. Solo questo sappi : se avrò te, non mi devo disperare.

Ma cosa accadrà della nostra Tulliola? Ormai provvedete voi a ciò : a me manca la saggezza ! Ma certamente, in qualunque modo la cosa vada, si deve rivolgere l'attenzione alla dote e al matrimonio di quella poverina. E che cosa, che cosa farà il mio Cicerone? Che costui sia sempre nel mio cuore e nel mio abbraccio. Non posso scrivere di più, la tristezza me lo impedisce.

(By Vogue)

Versione tratta da Cicerone

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:37:22 - flow version _RPTC_G1.2