Galli contro Romani: uno scontro durato secoli

Cum Gallis cruenta bella populus Romanus habuit.

Il popolo romano ebbe con i Galli guerre cruente.

I galli infatti occupavano anche la terra dell'Italia, dove ora c'è Milano, fino al fiume Rubicone, ma cercavano di attaccare con la guerra la stessa Roma. Dunque sbaragliarono le milizie romane presso il fiume Allia ed entrarono nella città e assediarono il Campidoglio.

Poi Camillo, che era in esilio, oppresse i Galli, superbi per la vittoria e riportò l'oro e le insegne, che avevano preso. Molti comandanti combatterono con i Galli.

Mario cacciò i Galli dall'Italia e combattè fortunatamente contro di loro. Caio Cesare, assoggettò con molte milizie dal Reno fino alle Gallie e combattè con i Germani oltre il Reno: passò in Britannia e dopo dieci anni rese le Gallie e le Britannie tributarie.
(By Maria D. )

Versione tratta da Festo Breviarium rerum gestarum populi Romani

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-05-23 23:23:31 - flow version _RPTC_G1.1