I cavalieri - Versione latino

Alterum genus est equitum.

Un altro ordine è dei cavalieri.

Questi quando c'è la necessità e capita qualche guerra - cosa che prima dell'arrivo di cesare soleva accadere quasi ogni anno, o perché questi stessi arrecavano offese o per respingere le offese arrecate -, erano tutti riversati nella guerra, e come ciascuno di loro è più importante per genere e risorse, così ha intorno a sé moltissimi servi e clienti.

Hanno conosciuto quest'unica grazia e potenza. Per il fatto che la vita se non di un uomo sia restituita in cambio della vita di un uomo, pensano che la volontà degli dèi immortali non possa essere placata diversamente, e hanno pubblicamente sacrifici ufficiali di questo stesso genere.

Alcuni hanno simulacri d'immane grandezza, di cui riempiono le membra intrecciate di vimini con uomini vivi; queste incendiate, gli uomini vengono uccisi circondati dalla fiamma.
(By Maria D. )

Versione tratta da Cesare, De Bello Gallico VI, 15

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-17 23:16:37 - flow version _RPTC_G1.1